Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: secondo voi questi test sono attendibili?

secondo voi questi test sono attendibili? 10/08/2015 22:32 #199268

  • altemann
  • Avatar di altemann
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 91
sono fuori strada e non ho le gomme adatte!!! :ohmy:
nessun fraintendimento Mario, anzi grazie per il mix tempo/pazienza :)
credo proprio che dovrò leggere qualcosina "di base". avete link utili?
P.S. ho dato un'occhiata in rete ed ho capito (forse :unsure: ) che con il nome fosfati non si indicano più sostanze chimiche ma bensì un prodotto della "macinazione" del fosforo da parte dei batteri... un po' come i nitrati..... i nitrati sono un composto derivato dalla "digestione" dell'ammoniaca....
grazie ancora
Ultima modifica: 11/08/2015 18:39 da altemann.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

secondo voi questi test sono attendibili? 11/08/2015 18:36 #199272

  • marvin985
  • Avatar di marvin985
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 91
  • Ringraziamenti ricevuti 35
Ciao!

Allora, mia opinione personale:

GH e KH: qualunque va bene, io uso Amtra o JBL, la seconda delle quali è qualitativamente superiore alle altre anche se costa una cosina in più, ma Amtra la trovo egualmente affidabile (e forse anche un po' più satura come colori)

pH: I più affidabili restano i JBL, ma volendo risparmiarci qualcosina e prendere qualcosa di un po' più ampio come range, ho sorprendentemente trovato MOLTO buono il test pH Askoll per facilità di lettura e precisione.

NO3 NO2 e PO4: sono quelli più deperibili. Assolutamente JBL.

@Mario Astrologi ha fatto un ottimo escursus sui fosfati :)

Ricordate inoltre che non sono i fosfati a causare le alghe, ma tutto il resto della roba a cui erano legati e che resta sciolta in acqua.
Quelli che s'innamorano di pratica senza scienza son come il nocchiere, che entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:secondo voi questi test sono attendibili? 11/08/2015 18:39 #199273

  • DarioSchelfi
  • Avatar di DarioSchelfi
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 9627
  • Ringraziamenti ricevuti 207
E se lo dice lui... potete crederci.
Dario
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:secondo voi questi test sono attendibili? 11/08/2015 18:41 #199274

  • altemann
  • Avatar di altemann
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 91
grazie marvin, proverò a dare un'occhiata in giro per reperirli :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:secondo voi questi test sono attendibili? 11/08/2015 19:02 #199275

  • marvin985
  • Avatar di marvin985
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 91
  • Ringraziamenti ricevuti 35
Molto buoni sono anche gli Elos per la verità, ma li sconsiglio per la loro tendenza a fare buchi nel portafogli
Quelli che s'innamorano di pratica senza scienza son come il nocchiere, che entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

secondo voi questi test sono attendibili? 12/08/2015 21:07 #199286

  • Mario Astrologi
  • Avatar di Mario Astrologi
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3360
  • Ringraziamenti ricevuti 46
marvin985 ha scritto:
...ho sorprendentemente trovato MOLTO buono il test pH Askoll per facilità di lettura e precisione....
Ciao Marvin,
grazie per le tue segnalazioni. In effetti ricordo che anche una decina d'anni fa (quando comprai alcuni test per monitorare la vasca nel post avvio conseguente a un riallestimento completo), erano parecchi gli amici di AG che consigliavano i test JBL; Per il pH mi fu consigliato quello della Red Sea (ovviamente nella formulazione per acque dolci).
Mi ha colpito il tuo passaggio, citato sopra: posso chiederti come hai fatto a determinare la precisione del test Askoll (ma la domanda la intendo in generale, e si potrebbe applicare a qualsiasi test del pH, a prescindere dalla marca) ?
Grazie ;)
Mario
Ultima modifica: 13/08/2015 00:19 da Mario Astrologi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

secondo voi questi test sono attendibili? 12/08/2015 22:52 #199287

  • MarcoCogoni
  • Avatar di MarcoCogoni
  • OFFLINE
  • Aquagarden Staff
  • Messaggi: 2196
  • Ringraziamenti ricevuti 90
Anche io sapevo che i JBL sono dei buoni test!
Marco Cogoni
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

secondo voi questi test sono attendibili? 13/08/2015 09:06 #199290

  • marvin985
  • Avatar di marvin985
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 91
  • Ringraziamenti ricevuti 35
il riscontro l'ho avuto con un pHmetro calibrato, ovviamente.

Un altro fattore importante è la composizione: piuttosto che il blu di bromotimolo o tornasole (ma credo che il tornasole sia stato abbandonato da un po', forse solo il test askoll ad ampio spettro lo usa ancora) con intervalli da 0.5 punti e viraggio dal blu più intenso al blu più chiaro che rende un po' complicato capire sopra 7 dove ci si trova esattamente, il test Askoll usa come rivelatore il rosso fenolo, con intervalli di 0.4 punti, una ottima saturazione del colore e un viraggio molto più delineato tra il rosso e il giallo. In pratica è molto più semplice anche se gli intervalli sono 6.4-6.8-7.2-7.6-8 se ci si trova circa a 7.
Allegati:
Quelli che s'innamorano di pratica senza scienza son come il nocchiere, che entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

secondo voi questi test sono attendibili? 13/08/2015 09:18 #199291

  • altemann
  • Avatar di altemann
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 91
i phmetri, simpatici strumenti.... ma la loro calibrazione, da fare credo con le polverine da sciogliere in acqua, effettivamente quanto accurata potrebbe essere? io ho un phmetro, l'ho calibrato con le tre soluzioni a ph 4,7,10 ma semmai dovesse darmi dei valori differenti da un test a viraggio a chi si dovrebbe dar retta?
Ultima modifica: 13/08/2015 09:23 da altemann.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

secondo voi questi test sono attendibili? 13/08/2015 09:21 #199292

  • Mario Astrologi
  • Avatar di Mario Astrologi
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3360
  • Ringraziamenti ricevuti 46
marvin985 ha scritto:
il riscontro l'ho avuto con un pHmetro calibrato, ovviamente.
Ciao Marvin,
grazie per la precisissima risposta :-)
Chiedevo come hai fatto a valutare la "precisione", non certo perché dubitassi della tua indicazione, ma l'impiego del pHametro calibrato risulta "ovvio" soltanto adesso che lo hai detto.
Un'alternativa poteva essere la misurazione di una soluzione di cui fosse noto il valore di pH, per non parlare di altri metodi ancora che io nemmeno saprei ipotizzare !
Io sono un pessimo misuratore, nel senso che sono ricorso ai test in pochissime occasioni.
In compenso quando l'ho fatto ho cercato di usare i test nel modo più appropriato, avendo quelle accortezze che possono fare la differenza: ad esempio usando i test a viraggio è piuttosto importante osservare la provetta con il liquido attraversato da luce naturale (in caso di illuminazione artificiale bisognerebbe avere sorgenti luminose con il più alto IRC possibile), altrimenti la percezione del colore può falsare la lettura, a maggior ragione nei test dove la scala di viraggio non è netta, ma decisamente graduale e quindi si tratta di interpretare lievi variazioni cromatiche.
Grazie ancora per le tue indicazioni, ne farò tesoro quando in futuro dovessi avere l'esigenza di fare qualche misurazione !!!!
Buonissima giornata
Mario
Ultima modifica: 13/08/2015 09:21 da Mario Astrologi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

googlePlusyoutubefacebooktwitter

AG - 2013 - All rights reserved - Privacy & Policy

VitRuo - Web Agency

tornaSu