Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Echinodorus e substrato Inerte!

Echinodorus e substrato Inerte! 20/09/2013 07:30 #186688

  • kset
  • Avatar di kset
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 69
Salve a tutti! Avrei una domanda per voi... Ho un angolo di Echinodorus inizialmente piantate su quarzo bianco e inerte... successivamente ho provato a rimediare inserendo pugni di flourite in quest'angolo (in fine mescolando il quarzo con la flourite + un attivatore per fondo inerte: Tetra PLant Initial Sticks) ho qualche possibilità? o devo rifare il fondo di quell'angolo? Grazie!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Echinodorus e substrato Inerte! 20/09/2013 08:05 #186689

  • DarioSchelfi
  • Avatar di DarioSchelfi
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 9627
  • Ringraziamenti ricevuti 207
Non necessariamente, è sufficiente l'aggiunta di nutrienti per via radicale.
Gli sticks della Tetra non sono il massimo che credo che per le echinodorus sia sufficiente.
In futuro, magari, prova le tabs della Seachem, sono a lento rilascio e forniscono nutrienti per un lungo periodo.
Dario
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Echinodorus e substrato Inerte! 20/09/2013 14:02 #186703

  • kset
  • Avatar di kset
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 69
Quella flourite che ho inserito, può stimolare la radicazione o poichè è mischiata al quarzo la sua funzione è inutile? Nel tempo il substrato inerte può attivarsi o dovrò: sostituirlo/sempre nutrirlo con pastiglie?
Grazie!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Echinodorus e substrato Inerte! 20/09/2013 15:52 #186707

  • DarioSchelfi
  • Avatar di DarioSchelfi
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 9627
  • Ringraziamenti ricevuti 207
La Flourite può contribuire ad una buona radicazione ma certamente non modifica in termini qualitativi la consistenza della ghiaia inerte.
I metaboliti di piante e pesci possono contribuire ad "ammendare" il substrato che, tuttavia, rimarrà strutturalmente privo di sostanza organica.
Le tabs a lenta cessione andranno quindi inserite sempre, a distanza di 6/8 mesi a seconda della quantità di piante presenti in acquario.
Dario
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

googlePlusyoutubefacebooktwitter

AG - 2013 - All rights reserved - Privacy & Policy

VitRuo - Web Agency

tornaSu