Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Dennerle Nano Cube 20l

11/02/2011 17:18 #143089

  • Pego
  • Avatar di Pego
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 143
E' arrivata tutta l'apparecchiatura tecnica necessaria, quindi siamo pronti a partire!

Vedendo le dimensione del filtro mi é balenata un'idea: se invece di usare i cannolicchi interi li rompessi grosso modo in due pezzi? Così di fatto otterei più superficie per l'adesione del biofilm batterico. L'unica cosa che mi preoccupa é che col tempo potrebbe rallentare eccessivamente il flusso d'acqua nella camera biologica (la parte meccanica sarà: spugna grossa -> lana sintetica -> lana sintetica più compressa), perdendo il vantaggio. Forse rompere solo un po' di cannolicchi e mescolarli con altri interi? Cosa ne pensate?

Ad ogni modo lunedì inizio a far maturare il fondo in un secchio, col filtro, e cercherò di seguirne lo sviluppo. Intanto così ho la vaschetta libera per provare l'hardscape :)

Pegoraro Luca - VI
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

16/02/2011 16:08 #143319

  • Pego
  • Avatar di Pego
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 143
Ho messo il fondo a maturare in un secchio con l'acqua di rubinetto ed il filtro, con poco mangime per pesci per favorire l'instaurarsi del biofilm batterico.
Questo é il resoconto delle misurazioni:

Acqua del rubinetto: GH 14°dH ; Alcalinità 11-12 °dH.

Dopo 24h: GH 2-3 °dH ; Alcalinità 3 °dH.
- cambio totale dell'acqua -
Dopo 24h: GH 2-3 °dH ; Alcalinità 2 °dH.
- cambio totale dell'acqua -
Dopo 4d: (GH <=1 °dH) ; Alcalinità <=1 °dH.
- cambio totale dell'acqua -
Dopo 24h: (GH <=1 °dH) ; Alcalinità 2-3 °dH.
- cambio totale dell'acqua -
Dopo 24h:
(GH <= 1°dH) ; Alcalinità 3 °dH.
- cambio totale dell'acqua -
Dopo 24h:
(GH <= 1°dH) ; Alcalinità 5 °dH.
- cambio totale dell'acqua -

Dopo 6d:
GH 8°dH ; Alcalinità 4 °dH.
- cambio totale dell'acqua -

Dopo 3d:
GH 8 °dH; Alcalinità 4 °dH.
- cambio 50% dell'acqua -
Dopo 5d:
GH 8-9 °dH ; Alcalinità 5 °dH.
- rabbocco con RO -

Aggiornato al 14/03/2011.

Pegoraro Luca - VI
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

22/02/2011 17:57 #143485

  • Pego
  • Avatar di Pego
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 143
Ciao a tutti, come al mio solito sono in ritardo, comunque ecco i risultati della perigliosa ricerca dei legni:



Purtroppo non ho trovato più le rocce che avevo addocchiato tempo fa, quindi ho ripegato su questi sassi (li nobilita troppo l'appellativo di "roccia" [:P]):



I sassi nell'angolo anteriore destro ospiteranno un cuscino di Fissidens fontanus (legato sul grosso sasso sopra gli altri), che lascerà visibile solo la parte inferiore della formazione, che comunque sarà interrata di circa 3 cm nel substrato, lasciando visibili solo le parti più superficiali dei ciottoli.
Il pezzo di legno orizzontale tagliato di netto, ben visibile nella prima foto, verrà interrato in modo da nasconderne le estremità (effetto radice affiorante).
I due legni principali (quelli legati con lo spago) andranno interrati più o meno dello spessore della lastra di polistirolo, in modo che siano visibili solo le parti superiori.
Il legno sottile ed arcuato più a destra verrà interrato leggermente di meno, di modo che faccia capolino dal substrato all'altezza della forcella anteriore.

Ovviamente devo rivisitare il piano di piantumazione, prevedendo Pogostemon helferi nella zona delimitata dal tronco sottile e muschi vari sui tronchi (specialmente lo spuntone in direzione posteriore-sinistra -> anteriore-destra, che deve essere decisamente ingentilito).
Sono combattutto circa l'utilizzo di piante a stelo, prima tra tutte Micranthemum ombrosum
...

Aspetto pareri, critiche, consigli, tutti molto graditi :) [8D]

P.S.: non ho intenzione di lasciare lo spago! Per ora deve solo tenere uniti i due legni principali, una volta definito il layout provvederò a fissarli con delle viti in acciaio [;)]

Pegoraro Luca - VI
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

23/02/2011 16:27 #143499

  • Pego
  • Avatar di Pego
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 143
Nessuno vuole condividere qualche opinione? Se necessario stroncatemi, non può che essere costruttivo :)

Pegoraro Luca - VI
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

23/02/2011 18:48 #143502

  • Giacomo Guarraci
  • Avatar di Giacomo Guarraci
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3959
  • Ringraziamenti ricevuti 2
in una vasca cosi' piccola prima avrei fatto crescere le piante,poi avrei messo gli arredi[;)]

ho la stessa vasca e faccio già fatica adesso a metterci le mani(e la mia non ha legni che occupano la parte alta e sopratutto che toccano i vetri)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

23/02/2011 19:53 #143505

  • Luca Pujia
  • Avatar di Luca Pujia
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1872
Secondo me dovresti cercare dei legni più esili e non mettere rocce tonde e/o vicino al vetro anteriore: la vasca è molto stretta e con questo allestimento sembra che si vada a soffocare il poco spazio a disposizione.

Luca!
Luca!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

23/02/2011 21:21 #143508

  • Pego
  • Avatar di Pego
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 143
Nemmeno a me i legni fanno impazzire, ma c'erano solo questi e non erano previste spedizioni a breve...

Ho scelto di svilupparla in verticale in modo da avere un gran numero di supporti per fissare i muschi (l'intenzione é ancora quella di allevare gamberetti). Sono d'accordo che la vasca offre pochissimo spazio, ed é difficile valorizzarlo... Poi io di certo non sono un maestro [:P]

Per rispondere a Giacomo, spero di doverci mettere poco le mani (alla fine non ci sarà nessuna pianta a stelo credo), e comunque con forbici e pinze lunghe non dovrebbe essere una tragedia. Però sono alla prima esperienza con vasche di queste dimensioni quindi forse non so a ciò a cui vado incontro [xx(]

@ Luca - Rm: come ho scritto sopra non ho trovato legni più sottili, che erano in effetti nei piani, e avrei dovuto aspettare più di un mese perché fossero disponibili nuovi legni (ho provato 3 negozi diversi...). Anche i ciottoli sono troppo grandi, ma volevo quel colore e l'altro tipo di rocce che avevo addocchiato non era più disponibile.

L'intenzione é di alleggerire un po' la formazione anteriore, riducendola a 2 massimo 3 pezzi (di cui uno coperto di muschio), ed anche la copertura posteriore. Inoltre vedrò di fissare il legno più a destra di modo che non tocchi il vetro. Una volta inserito il substrato valuterò anche se inserire o meno il pezzo di legno troncato.

Pegoraro Luca - VI
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

23/02/2011 23:46 #143512

  • Giacomo Guarraci
  • Avatar di Giacomo Guarraci
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3959
  • Ringraziamenti ricevuti 2
io di vasche piccole(sotto i venti litri) ne ho avute parecchie,dal mio piccolo ti posso dire che ti stai complicando la vita ma hai tutto il diritto di provare[;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

12/03/2011 00:13 #143819

  • lallo
  • Avatar di lallo
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 24
SALVE A TUTTI,SONO NUOVO DEL FORUM,ANZI è LA PRIMA VOLTA CHE PARTECIPO A UN FORUM,VOLEVO SOLO MOSTRARVI IL MIO NANO 30 LT DENNERLE,ASPETTARE I VOSTRI GIUDIZI E APRIRCI CASOMAI UNA DISCUSSIONE
CIAO LALLO :D
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2

googlePlusyoutubefacebooktwitter

AG - 2013 - All rights reserved - Privacy & Policy

VitRuo - Web Agency

tornaSu